Critica al Metodo Scientifico (2 di 5): La perdita della visione d’insieme

Non basta mettere in discussione il ruolo di chi lavora per la scienza per poter risolvere in un colpo i problemi che essa suscita nell’opinione comune. In questo secondo – di cinque articoli1 sull’argomento mi concentrerò sulla ramificazione dei saperi scientifici, che da uno spesso tronco fondante è andata via via parcellizzandosi, fino a diventare una trama talmente fitta e complessa da aver perso completamente la sua visione d’insieme.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Critica al metodo scientifico (1 di 5): Ricercatori distaccati dalla realtà

Mentre l’istruzione è, a parer mio, pronta per la disruption1, ovvero per un ripensamento radicale che la scuota dalle fondamenta per portarla al passo con i giorni nostri, ci sono rami del mondo della formazione che sono ancora ben lungi dal mostrare un’apertura di questo tipo. Uno tra tutti è il mondo scientifico.

Continua a leggere

Pubblicato in Professioni Emergenti (HR), Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento

Dormire al tempo di Internet

24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questo è il mantra del nuovo millennio. Lo spiega magistralmente Jonathan Crary nel suo libro “24/7 – Il capitalismo all’assalto del sonno”. Qui cerco di esporre i concetti che più mi hanno colpito, sperando di favorire in voi la lettura di questo testo che, per me, è fondamentale.

ragazzo-smartphone-notte-insonnia

Photo by Tevin Trinh on Unsplash

Photo by Tevin Trinh on Unsplash

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Doneresti la tua voce a chi non ce l’ha?

Avete presente la voce metallica che ha sempre caratterizzato Stephen Hawking? Sapevate che quella voce viene utilizzata da moltissime persone disabili, che per qualche motivo non possono parlare?

Ecco perché è stato fondato VocaliD, la “banca delle voci” che puoi utilizzare anche tu, per donare la tua voce a chi non ce l’ha.

microfono-vuoto-muto

Continua a leggere

Pubblicato in Nuove Tecnologie, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Amazon Health: la Salute ha un nuovo concorrente

Siete pronti a far conoscere tutte le vostre patologie ad Amazon?

Amazon Health

Continua a leggere

Pubblicato in Nuove Tecnologie, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Self-Tracking: un nuovo concetto di salute

Di fronte alle contraddizioni tra i diversi pareri medici sentiti, o tra questi e le opinioni pseudoscientifiche diffuse online, le persone tendono a ridurre la compliance, non seguendo i consigli dei dottori. Perché? Perché non capiscono, perché vorrebbero capire, ma questa comprensione viene loro preclusa.

Ecco perché con il Self-Tracking si può avverare il sogno di una salute che volga lo sguardo all’intero benessere della persona.

smartphone-diary-tracking

Continua a leggere

Pubblicato in Nuove Tecnologie, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

Ehi Siri, ricordami che devo morire

Chatbot e assistenti vocali possono prevenire situazioni di emergenza come, ad esempio, il suicidio?

Purtroppo no, non ancora. Ecco il motivo per cui queste tecnologie sono insufficienti nel prevenire il suicidio (e come dovrebbe essere la “tecnologia di prevenzione ideale”).

smartphone-alone-on-the-table-says-hello

Photo by Tyler Lastovich on Unsplash

Continua a leggere

Pubblicato in Nuove Tecnologie, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

La scuola è pronta per la disruption

Stiamo innovando tutti gli aspetti della nostra vita, tranne quello più importante per il successo della nostra società: l’ambito educativo.

Ecco perché, secondo me, è tempo di ripensare la scuola in termini di strategia educativa, spazi e nuove tecnologie.

adolescent-adult-back-view

Continua a leggere

Pubblicato in Nuove Tecnologie, Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Tatuaggi high tech per misurare la salute

Gli wearable sono uno dei punti d’incontro fondamentali tra scienza medica e tecnologia, e utilizzano delle misurazioni biometriche per scopi squisitamente medici: prevenzione, diagnosi, soccorso e tracking delle cure.

La categoria più promettente degli wearable, dal punto di vista delle capacità di analisi e del tipo di tecnologia utilizzata, è quella dei tatuaggi medicali. Vediamoli insieme.

tattoo_smart

Tatuaggio High Tech della L’Oréal

Continua a leggere

Pubblicato in Nuove Tecnologie, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti